• 9 giugno 2017

L’insaziabile ossessione della tecnologia con la nostalgia ha reso l’umile vinile nuovamente il modo più alla moda di ascoltare la musica. Ma mentre si può raccogliere una manciata di vinili ad un prezzo meraviglioso, trovare un giradischi per ascoltarli è sempre più costoso. Questo è esattamente il problema che la startup cinese spinbox sta cercando di risolvere con il loro giradischi di cartone che è possibile assemplarsi da soli. Con un amplificatore incorporato e due unità altoparlanti, lo spinbox è un modo per ascoltare i vinili in modo economico ed efficace.

L’esterno dello spinbox è costituito da pasta di carta riciclata, un materiale resistente all’acqua e versatile che viene utilizzato anche nell’imballaggio di prodotti apple. Il dispositivo può essere pilotato tramite Micro USB e si adatta alla maggior parte degli adattatori per caricabatterie telefonici e caricabatterie portatili, permettendo all’utente di cambiare facilmente da 33 a 45 a 78 RPM e suonare singoli da 7 pollici, 10 pollici e 12 pollici. Se il pensiero di assemblare il proprio lettore di dischi è piuttosto difficile, la spinbox assicura che l’intero assemplaggio può essere fatto in soli 18 minuti.